Il Mobile Significante - I Vincitori

Concorso Internazionale “Fondazione Aldo Morelato”
sull’arte applicata nel mobile

 

Il Mobile Significante 2016/2017
XIII edizione biennale
 

“I Luoghi del Convivio”
oggetti d’arredo per gli spazi collettivi


VERBALE

La giuria composta da:

Ugo La Pietra, progettista e teorico delle arti applicate; Silvana Annicchiarico, Direttore del Triennale Design Museum; Ettore Mocchetti, direttore rivista AD; Giorgio Morelato, Presidente della Fondazione Aldo Morelato.


Riunitasi il giorno 9 giugno 2017 presso la sede della Fondazione Aldo Morelato “Villa Dionisi” sita in Cerea (VR), dopo attenta visione di tutti gli elaborati e le relazioni tecniche illustrative, a norma di regolamento, delibera a maggioranza con le seguenti motivazioni:

 

Premio “Fondazione Aldo Morelato” di €2.500,00

Al progetto “IN-” di Zulema Josa e Gastón Gil, (Barcellona - Spagna) per aver proposto un sistema di elementi modulari che combinandosi tra loro generano una famiglia di oggetti capaci di ideare una moltiplicazione di elementi a diverse scale per un “nuovo paesaggio domestico”.

 

La giuria inoltre segnala:

Il progetto “LINEATUR 16” di Uwe Dietrich (Halle - Gemania)

 

Premio “FONDAZIONE ALDO MORELATO – PREMIO STUDENTE” €2.500,00

Al progetto “TOBIA” di Luca Moras (Conegliano – Treviso) studente dell’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche – ISIA - di Roma, per aver sviluppato la tipologia tradizionale del tavolo per il rito del pasto collettivo, da condividere con gli amici che comprende anche “l’amico più caro”, il proprio cane!

 

La giuria inoltre segnala:

Il progetto “PETALO” di Erminia Cofone (Milano) studente dell’Accademia di Belle Arti di Brera.

Il progetto “IN_CLUSTER_l’incastramenti” di Sara Deganis (Udine) studente dell’Istituto NAD – Nuova Accademia del Design di Verona.

 

Menzione speciale della giuria all’Istituto NAD - Nuova Accademia del Design di Verona per l’elevato numero di progetti partecipanti e la buona qualità degli elaborati.

 

La giuria

Ugo La Pietra

Silvana Annicchiarico

Ettore Mocchetti

Giorgio Morelato

 

Cerea, 9 giugno 2017