CREDENZA FANTESCA

ART 1703

ANNO 2008

Con la collezione Patchwork, progettata da Maurizio Duranti per Morelato, si desidera proporre una serie di prodotti capaci di esprimere pienamente il concetto di mobile contemporaneo, pur rimanendo nell’ambito dell’alta ebanisteria. Patchwork è un modo di usare il legno prendendo spunto dal modo di far tessuto e coperte utilizzando ritagli e scarti di lane e stoffe. Nell’ebanisteria è un gioco elegante di incastri e accostamenti tra essenze preziose e diverse, capaci di esaltarsi vicendevolmente. Duranti ci fa cassetti, ante, antine, ribalte e giochi di imprevedibili aperture e Morelato realizza pezzi unici di credenze, tavoli, tavolini e librerie che saranno pezzi forti all’interno di case di vario stile e cultura.

Nato a Firenze nel 1949, vive a Milano dove opera come architetto e designer.
Ha progettato architetture, allestimenti di mostre, di negozi, di show rooms spesso pubblicati sulla stampa nazionale ed estera per le loro caratteristiche particolarmente innovative.
Ha progettato prodotti di successo per importanti aziende nei vari settori della produzione per la casa con ogni tipo di materiale e tecnologia produttiva.

Le sue creazioni

Specifiche tecniche

CREDENZA FANTESCA Specifiche Tecniche
CREDENZA FANTESCA Specifiche Tecniche
CREDENZA FANTESCA Specifiche Tecniche
DESCRIZIONE:

Credenza con struttura in legno di wengè e ripiani interni in frassino. 4 ante e 2 cassetti impiallacciati con essenze di ebano Makassar, noce, acero, ciliegio e padouk. Piedini in massello di wengè, disponibili in due altezze.

MISURE:

L 180.00 P 42.00 H 103.00
PESO: 90.00 kg 
M3: 0.90 COLLI: 1

Chiedi informazioni su: CREDENZA FANTESCA